Palermo insolita e nascosta

palermo insolita

Palermo insolita e nascosta

Ci sono città dove i viaggiatori amano tornare più volte perché sanno che ogni volta c’è qualcosa di nuovo e speciale da vedere. Una di queste città è Palermo che sulle sue ricchezze artistiche, culturali e gastronomiche ha costruito la sua fama. Il primo viaggio che rammenti, perché prima ce ne sono stati tanti altri,

autunno in lombardia

Autunno in Lombardia, cosa fare, vedere e mangiare nel periodo del foliage

Spesso la Lombardia, a partire da Milano, viene considerata come la regione del lavoro, degli affari, della frenesia, della moda e del freddo. Ma, abitandovi da più di un decennio, posso dirvi che è molto più di questo: è anche paesaggi incantevoli, borghi meravigliosi e luoghi inesplorati. Il foliage autunnale, poi si sa, rende le

ortica tour

Ortica; museo a cielo aperto, murales e caccia al tesoro

Da poco è stato nominato quartiere museo grazie ai suoi murales, e nessun posto, in effetti, sarebbe stato più azzeccato del quartiere Ortica di Milano, che di storia da raccontare ne ha molta. È la sua storia, tra strade di periferia, musica, binari ferroviari e street art costituisce un luogo da scoprire a Milano, oltre il centro storico.

catania

Catania, come visitarla a piedi in un giorno

Catania è una città da guardare, annusare, assaporare, ascoltare. Soprattutto ascoltare. L’abbanniata del venditore ambulante. Lo smarmittare di un motorino. Il suono della vita che si muove per le strade e lo stridere dei gabbiani. Il tuning della musica ad alto volume e le espressioni dialettali. Le ingiurie, le preghiere e le lodi a Sant’Agata.

sciacca

Sciacca Experience

Case accanto a case che si riversano nel porto, mi ricordano un po’ le kasbe arabe. Dedali di stradine nelle quali bisogna procedere in fila e un po’ perdersi. Terrazze assolate baciate da sole e mare. Scalinate piene di fascino antico, palazzi barocchi, suntuose chiese e attacchi di street art. Questa è Sciacca, scoperta con

Franciacorta, bollicine e non solo

Bollicine. Antichi Borghi. Torbiere del Sebino. Colline, castelli e abbazie. Vigneti che avvolgono lo sguardo. La Franciacorta è un incontro di passioni che coniuga l’amore per vini e cantine alla bellezza di un territorio che da Brescia si allunga fino all’estremità meridionale del Lago di Iseo, raccontando ai viaggiatori una tradizione che affonda le sue

menfi porto palo

Menfi, uno spettacolo che fa bene al cuore

Menfi, è uno spettacolo che fa bene al cuore. Lontanissimo dalla Sicilia che ho sempre conosciuto da piccola e che improvvisamente mi ha conquistata dopo averne tanto sentito parlare. Menfi è dove la Sicilia ti abbraccia. La Sicilia, infatti, se la guardi, lo fai fissandola dritta negli occhi, altrimenti equivale a dire di non averla

favara farm cultural park

Favara, come Berlino

Uno dei motivi che mi ha spinto a portare #ripartiAMOitalia in Sicilia è stata Favara o meglio il Farm Cultural Park di Favara. La Sicilia è una terra ricca di storia, cultura e incredibili bellezze naturali. Un mondo affascinante capace di meravigliare e di infondere infinito stupore la prima volta ed ogni volta, perché è

Stretto di Messina e cosa vedere intorno

Dopo la tappa in Costiera Amalfitana, #ripartiAMOitalia si è spostato in Sicilia, per un lungo on the road che ha toccato ben sei provincie. Una delle tappe più straordinarie, quella a Ragusa, presso il Relais Antica Badia è stata il racconto dello scorso lunedì. Adesso invece facciamo un passo indietro e ci godiamo, assieme le

ragusa

Ragusa, l’arte del buon vivere

Perché io vado in vacanza e non in ferie. È un fatto etimologico credo. Ferie è collegato, con festus “festivo”, al mondo romano dove indicava il giorno dedicato al culto pubblico e privato nel quale era proibito esercitare il potere giudiziario e convocare comizi.  Quindi la parola ferie nasce da una sorta di divieto. Mentre