In questi giorni, in un frenetico cambio di colore e prospettive, numerosi musei, biblioteche, monumenti, aziende e comunicatori digitali si sono organizzati per offrire attività gratuite da fare online.

Molte di queste iniziative ci aiutano a svagarci e a sentirci in connessione con il mondo, mentre restiamo in casa. E, perchè no, anche a migliorarci un po’.

Indubbiamente il virus ha modificato le nostre abitudini e in periodi più o meno lunghi ci ha obbligato a stare casa e ridisegnare il raggio di azione del nostro mondo.

Così ho provato a raccogliere le risorse utili adatte a tutti con la speranza che vi possano dare qualche spunto e idea interessante.

Ascoltare un audiolibro

Questo è il momento per scoprire e lasciarsi conquistare dagli audiolibri.

E’un nuovo modo di leggere ascoltando i libri nuovi o che ci sono rimasti nel cuore. 

Online ci sono tantissime piattaforme che mettono a disposizione il loro materiale fruibile.

Audible, la più  grande piattaforma per gli audiolibri, è gratis solamente durante i primi 30 giorni di prova. Ci sono però molte piattaforme che consentono l’ascolto illimitato di audiolibri in forma assolutamente gratuita.

Una delle nostre preferite è Rai Play Radio che nella rubrica ad Alta voce propone una serie di classici e non della letteratura internazionale. Li trovate in ordine alfabetico per autore e disponibili gratuitamente.

LibroAudio è un sito web che raccoglie le registrazioni di grandi classici della letteratura per ragazzi tutti narrati dallo stesso narratore con lo pseudonimo di Ginzo Robiginz.

Binge watching

Si chiama “binge watching” la visione metodica di una serie televisiva in pochi giorni o settimane. I servizi streaming come Netflix, Prime Video e Disney+ offrono grandi attrattive per coloro che finalmente avranno del tempo per recuperare quella serie di cui parlano tutti, ma che non hanno mai avuto il tempo di vedere. 

Se siete indecisi e rischiate di passare la serata a scrollare tutti i titoli presenti vi consigliamo di leggere il post dedicato a “Valeria” e Madrid e a “Emily in Paris”. 

Attività da fare online

Seguire un corso online

Moltissimi professionisti, artisti e insegnanti stanno mettendo a disposizione le proprie competenze per fornire servizi come corsi, webinar e dirette streaming da seguire in questo periodo di stop. 

La rete ci offre tantissimi portali dove poter imparare dai migliori del settore, seguendo le lezioni comodamente da casa. Si può imparare veramente di tutto: cucinare, programmare, marketing, SEO e chi più ne ha più ne metta.

Google Digital Training

Ebbene sì, Google possiede un’offerta formativa che ti permette di imparare le basi del marketing digitale, del business e non solo.

Ogni corso è strutturato con videolezioni molto chiare e dei test che permettono di tracciare i propri progressi, insieme alle certificazioni di fine corso, utili per arricchire il curriculum professionale.

Attività creative da fare online

Questi giorni sono una buona occasione per “mettere le mani in pasta” e sperimentare attività creative: disegnare, modellare con la creta, lavorare a maglia, fare giardinaggio o costruire qualcosa.

Se non avete bambini non significa che non possiate comunque creare.

Scrivete i vostri pensieri, progettate una modifica nell’arredamento di casa o seguite un improbabile tutorial sul riciclo creativo.

Presto vi racconterò nel dettaglio, la mia esperienza con l’Academy di Vinhood a tema caffè. 

Cucinare

Anche se potrebbe non rientrare nel novero delle attività creative, cucinare merita un punto tutto per sé, trattandosi dell’attività più comune della nostra quotidianità.

Se durante la settimana molti sopravvivono grazie ai pranzi veloci nel week end potrete finalmente permettervi un pasto appena preparato, magari osando qualche ricetta più lunga ed elaborata.

Attività da fare online

Fare sport

I giorni di stop dal lavoro non sono una scusa per poltrire: anche con l’emergenza virus si può praticare un po’ di attività fisica.

Fare yoga, andare a correre o seguire un programma di allenamento; ecco i metodi per combattere la noia e rafforzare allo stesso tempo le difese immunitarie. Munitevi di tappetino e scarpe da ginnastica: anche se le palestre sono chiuse fino a nuovo ordine nulla vieta di allenarsi durante la giornata.

Anche qui ci vengono in soccorso tantissimi strumenti digitali come app che ci consigliano esercizi o fanno da timer per passare da un esercizio all’altro.

Io preferisco utilizzare i tantissimi video di canali Youtube che offrono allenamenti con durate e livelli di difficoltà differenti. Prova a scrivere sul campo ricerca “15 minutes workout” e guarda quanti allenamenti escono fuori, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Non dimentichiamoci inoltre che molte delle palestre e istruttori si sono convertiti alle lezioni in digitale ed è importante per il benessere psico/fisico, oltre che per supportare i propri Trainers in questo periodo di difficoltà.

Ricordiamo che per il kung fu, tai chi e arti marziali potrete seguire il Maestro Giuseppe Turturo http://www.kwoonkungfu.it , per Tabata, workout ed allenamenti di Kickboxing/Thaiboxing l’Istruttore Vahid Davari https://sharphin.com e infine per lo yoga l’amica Claudia Casanova al link https://www.yomedigital.com/

Webinar

Di solito Paola di Milano in Tour organizza visite guidate e gite a Milano, Monza, Bergamo e provincia. Io ho partecipato al tour al cimitero Monumentale di Milano e quello alla scoperta di Gorla. 

Quest’anno, come sappiamo, sarà un po’ diverso rispetto agli altri anni così Poala ha deciso di proporre interessanti webinar a tema storico, culturale e artistico studiati appositamente per il suo pubblico. 

I webinar già disponibili sono tantissimi a ci aiutano, virtualmente, a viaggiare per Milano nel tempo e nello spazio.

Attività da fare online

Io ho avuto il piacere di seguirne uno dedicato alla Milano ebraica che è stato un mix di storia, architettura e aneddoti curiosi e molto toccanti. 

Aziende e scuole possono richiedere delle personalizzazioni o dei percorsi “cuciti” su misura. 

Farsi un po’ di cultura con Generazione Bellezza 

L’immenso patrimonio artistico e culturale italiano è ammirato e desiderato in tutto il mondo. Il suo potenziale, però, spesso non è valorizzato come si potrebbe e dovrebbe fare.

#Generazione Bellezza vuole raccontare il valore della bellezza che impregna ogni centimetro quadrato del nostro Paese, ma anche evidenziare le azioni di quelle persone che hanno trasformato questo immenso potenziale in realtà.

Attività da fare online

Se vi ricordate ne abbiamo parlato durante la visita a Favara.

Emilio Casalini è andato in giro per l’Italia a cercare le storie di coloro che hanno preso nelle loro mani la bellezza che li circondava e l’hanno resa fruibile, accessibile a tutti. Visibile Su RaiReplay,

Attività da fare online durante la quarantena o la zona arancione nasce come supporto a grandi e piccole realtà, non solo territoriali.